La MEDICINA ANTI-AGING è una nuova specializzazione medica che si occupa di prevenzione e cura delle patologie legate all’invecchiamento, allo scopo di mantenere e ritrovare un benessere psico-fisico, esprimendo un’età biologica più giovane di quella anagrafica; come la PNEI (Psico Neuro Endocrino Immunologia) è una medicina olistica in quanto valuta tutti gli aspetti della vita di un paziente: dalla genetica alle abitudini alimentari, stile di vita, postura, funzioni fisiologiche, composizione corporea, assetto ormonale, immunitario e neurovegetativo, grado di intossicazione e infiammazione, livello di stress psico-fisico, funzioni cognitive, influenze emozionali, ecc

In questa visione, assume un ruolo importante anche la MEDICINA AMBIENTALE, specialità che si occupa di ricercare le cause o concause di malesseri o patologie provocate da agenti esterni che interagiscono con il nostro corpo interferendo con le funzioni endocrine, metaboliche o immunitarie (onde elettromagnetiche, muffe, pesticidi, formaldeide, metalli pesanti, diossine, disregolatori endocrini e via dicendo) con l’obiettivo di ridurne l’esposizione e sostenere l’organismo nel processo di disintossicazione.

Questo approccio multidisciplinare può essere utile sia a chi  ancora gode di piena salute e desidera mantenerla il più a lungo possibile, sia a chi è già affetto da patologie degenerative e desidera essere supportato da indicazioni nutrizionali e terapie naturali che ne rallentino la progressione, ne allevino i sintomi o riducano gli effetti collaterali di terapie farmacologiche in atto, migliorando la qualità di vita.

Mentre per le indagini diagnostiche la Dott.ssa Bartolozzi utilizza metodologie e strumenti scientificamente validati, nel percorso terapeutico opera una sintesi tra le più attuali conoscenze scientifiche e le più illustri tradizioni mediche olistiche e naturali, applicando i principi della MEDICINA INTEGRATA.

ossigeno ozono terapia terapia chelanteidroncolonterapia

Privacy Policy